Blefaroplastica superiore

La Blefaroplastica superiore consiste nella rimozione dell'eccesso di pelle della palpebra superiore. Questo eccesso di pelle, che può essere costituzionale o spesso legato ai cambiamenti della elasticità della pelle, si chiama dermatochalasi o blefarochalasi. Ogni tanto sussiste anche la necessità di rimuovere grasso.

È molto importante lavorare meticolosamente e rimuovere al millimetro la pelle da rimuovere, senza rimuoverne in eccesso per non disturbare la chiusura necessaria a mantenere l’occhio sano. Per questo motivo è ideale rivolgersi ad un chirurgo con esperienza in oculoplastica, affidando i vostri occhi a mani sicure!

L’intervento viene eseguito ambulatoriamente in anestesia locale. Se il paziente lo desidera si può anche eseguire una lieve sedazione o addirittura un’anestesia generale.

Talvolta la Blefaroplastica superiore dev’essere associata a un intervento di alzamento delle plapebre, vale a dire un intervento di accorciamento del muscolo levatore per alzare la palpebra che cade (palpebra cadente).
La Blefaroplastica superiore può essere coperta dalle casse malati.

Per ulteriori condizioni contatteci o compilate il form sottostante!


Contattaci

Per offrirti una migliore esperienza questo sito utilizza cookie tecnici ed a fini statistici e di marketing.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più e modificare le tue preferenze consulta la nostra cookie policy. Clicca qui per modificarla o Clicca qui per chiuderla.